DOMENICA 30 SETTEMBRE  |10.00 - 13.00
Centro Congressi |Riva del Garda Fierecongressi spa

Sale di arrampicata
Tendere al rischio zero: un dovere di tutti

L’arrampicata sportiva è uno degli sport outdoor con i maggiori trend di crescita. Negli ultimi quindici anni infatti, la pratica di questa disciplina è stata favorita dalla diffusione delle sale di arrampicata indoor e, più recentemente, dalla sua ammissione ai giochi olimpici di Tokyo 2020.

La crescita esponenziale del numero dei praticanti, quintuplicati nel giro di un decennio, ha portato con sé un aumento degli incidenti che, pur essendo percentualmente ancora basso e comparabile a quello di altri sport più tradizionali, rimane non accettabile soprattutto quando dovuto alla scarsa attenzione e imperizia.

Intervenire per tendere allo “0” è un dovere di tutti i soggetti coinvolti, in primis le grandi associazioni di riferimento ed i gestori degli impianti. Una serie di esperienze mostreranno le modalità di valutazione del rischio, gli interventi di prevenzione e gestione dello stesso che si possono adottare nelle sale per arrampicata.

Intervengono:

Nicola Tondini, gestore sala di arrampicata King Rock Verona
Dieci anni di esperienza nella gestione dei rischi in una grande sala di arrampicata

Avv. Andrea Bronsino, settore legale FASI – Federazione Arrampicata Sportiva Italiana - Regione Piemonte
La Federazione Arrampicata di fronte alla gestione del rischio e della responsabilità in arrampicata sportiva  

Angelo Seneci, Rappresentante italiano al Gruppo di lavoro Strutture per Arrampicata del Comitato Europeo di Normazione
Norme europee, cosa devono sapere e fare i gestori di sale di arrampicata

Modera:
Vinicio Stefanello, Mountain Network

La partecipazione è gratuita e i posti sono limitati, non perdere l'occasione, iscriviti!

Nome *
Nome
Siti ed itinerari
Sale di arrampicata
La gestione del rischio nelle aree sciabili